Associazione Botteghe del Mondo

Nata nel 1991 per promuovere il commercio equo e solidale in Italia e nel mondo, l’Associazione Botteghe del Mondo (Assobotteghe) è una rete di organizzazioni no profit che coordina e valorizza i punti vendita Botteghe del Mondo al fine di contribuire ad accrescere la coscienza civile sulle problematiche legate allo sviluppo e modificare i rapporti di sfruttamento e ingiustizia che regolano il mercato.


L'associazione promuove e collabora alla stesura della legge nazionale sul commercio equo e solidale e delle relative leggi regionali e organizza eventi locali e nazionali con le economie solidali dei territori.


Ispirate dai principi universali della fratellanza e della solidarietà umana, le Botteghe del Mondo sono punti vendita dei prodotti del Commercio Equo e Solidale gestiti da associazioni o cooperative senza scopo di lucro.


Propongono prodotti originali e di buona qualità provenienti da ogni angolo della terra. La gamma dei prodotti venduti è vastissima e comprende alimentari (in particolare caffé, té, cacao, cioccolato, spezie, zucchero di canna, noci, miele) ed oggetti di artigianato (come oggetti in vetro e ceramica, cesti, giocattoli in legno, gioielli, articoli da regalo, t-shirt, tappeti, mobili) frutto delle tradizioni locali e fabbricati con materie prime rinnovabili.


I produttori sono originari dei paesi del sud del mondo dal Madagascar al Perù, passando per il Senegal e il Ghana o l'Indonesia e il Brasile.. Si tratta di una rete molto diversificata: famiglie, associazioni di produttori, federazioni di cooperative, ma anche grandi strutture di servizio, che raccolgono centinaia di piccoli produttori.

L'impegno delle Botteghe del Mondo è quello di pagare un prezzo equo, di garantire la continuità, di verificare che ci siano condizioni di lavoro dignitose, e che ci sia un'adeguata protezione sociale nel rispetto dei 10 principi cardine del commercio equo e solidale.


Le Botteghe del Mondo non si limitano alla vendita dei prodotti del commercio equo, ma propongono iniziative finalizzate a promuovere un modello più giusto, umano e sostenibile. Incentivando il commercio equo e solidale, le Botteghe del Mondo si impegnano a svolgere attività di informazione, formazione ed educazione per contribuire a smascherare e modificare le attuali regole del commercio internazionale responsabili dell’indigenza della maggior parte della popolazione del pianeta e del crescente degrado dell’ambiente.


Nel corso degli anni le Botteghe del Mondo sono aumentate su tutto il territorio nazionale fino a superare i 500 punti vendita.


Le botteghe del mondo sono attive con campagne nazionali e internazionali sui principali temi in difesa dei diritti (Campagna STOP TTIP, ABITI PULITI, MINERALI CLANDESTINI, promozione delle città equosolidali)


Assobotteghe organizza, da 21 anni la fiera Tuttaunaltracosa, l’evento maggiormente rappresentativo del Commercio Equo e Solidale italiano, che vede la presenza di circa 80 realtà provenienti da tutta Italia.


Associazione Botteghe del Mondo

50 PROGETTI

Display:

LE RETI MAPPATE

LE ULTIME REALTÀ INSERITE

Pop Economix

Arte e cultura
LEGGI SCHEDA

FAbLab Milano

Lavoro
LEGGI SCHEDA

Bilanci di Giustizia - Gruppo Locale di Pisa

Stili di Vita
LEGGI SCHEDA

L'uomo che pianta gli alberi

Ambiente
LEGGI SCHEDA

Fattoria Mondeggi

Ambiente
LEGGI SCHEDA

Reggioli

Abitare
LEGGI SCHEDA

IoMangioLocale

Economia
LEGGI SCHEDA

Azienda Agricola Poggi

Agricoltura
LEGGI SCHEDA

Maestro Cristiano Rossi

Educazione
LEGGI SCHEDA

Sea Shepherd Italy

Animali
LEGGI SCHEDA