Associazione "Il tuo Parco"

Viale Suor Giovanna Francesca Michelotti 166 Torino

L’Associazione Il Tuo Parco è nata con l’obbiettivo di stimolare la creazione della Riserva Naturale Speciale del Meisino. Lo slogan era “un’occasione da non perdere!”: l’occasione unica e irripetibile di trasformare un’area degradata in una realtà a metà strada tra parco urbano e parco naturale, dove gli animali, umani e non umani, potessero vivere. Il 17 aprile 1990 la legge n.28 istituiva il Parco Fluviale del Po e la Riserva Naturale speciale del Meisino facente parte del Sistema delle aree Protette della Fascia Fluviale del Po. Negli anni a seguire le modificazioni della legge 29/90 estesero l’area alla zona della confluenza dei tre fiumi e successivamente a tutto il corso della Stura.

Il nibbio bruno, rapace migratore rappresentato nel simbolo scelto per l’associazione dai membri della stessa, rappresenta la vita selvatica celata dietro il disinteresse e l’abbandono, quello che dal 1990 si è cercato di trasformare in conoscenza e consapevolezza di un’area ricca di interesse naturalistico: un parco di tutti, un Tuo Parco, appunto.

Dal 1990 ad oggi l’Associazione Il Tuo Parco ha viaggiato con il preciso intento di abbinare il binomio “salvaguardia e tutela del territorio – educazione didattico ambientale”, seguendo percorsi di approfondimento delle tematiche legate all’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile rivolti al mondo dei piccoli e degli adulti.

Dal 2011 è nato il progetto “Il Tuo Cineparco”, finestra sul mondo dove argomenti di interesse comune vengono affrontati attraverso metodiche sempre diverse, dalle proiezioni, alle conferenze, passando per laboratori didattici e di autoproduzione, cinema, teatro, musica e tanto altro.

Le proposte didattiche di educazione alla sostenibilità, si rivolgono ai bambini e ai ragazzi della Scuola dell’infanzia, Primaria e Secondaria di primo e secondo grado e intendono fornire una “chiave” per leggere e vivere l’ambiente come un tutto unico, un territorio in cui interagiscono fattori culturali, sociali e naturali, aspetti fisici e psicologici. L’intenzione è quella di stimolare un’atteggiamento attivo e partecipe nelle scelte in materia di tutela ambientale, partendo dalla considerazione che la conoscenza, la comprensione e la frequentazione di un dato ambiente producono rispetto all’ambiente stesso. I laboratori si svolgono presso le scuole con cui si avviano le collaborazioni e nella sede dell’Associazione sul Parco Michelotti.

A questo proposito, dal 2012, è nato il progetto “La casetta sul fiume – Laboratori a suon di Natura”, un doposcuola laboratoriale mirato alla fruizione e alla conoscenza del parco e della natura che vi abita.

Per approfondire leggi l'articolo dedicato: http://piemonte.checambia.org/storie/il-tuo-parco-rigenerazione-partecipazione-lungo-il-po-torino/

Trovi interessante questa scheda? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

LE ULTIME REALTÀ INSERITE

La Yogurta

Stili di Vita
LEGGI SCHEDA

Cifa Onlus

Educazione
LEGGI SCHEDA

Qbio

Agricoltura
LEGGI SCHEDA

Vitulia experience

Viaggiare
LEGGI SCHEDA

L'Albero della Vita

Educazione
LEGGI SCHEDA

Porco Rosso

Integrazione sociale
LEGGI SCHEDA

Semi di comunità

Agricoltura
LEGGI SCHEDA

Nativa

Imprenditoria
LEGGI SCHEDA

EcoBelmonte Albergo Diffuso

Viaggiare
LEGGI SCHEDA

Istituto CHANGE

Salute e alimentazione
LEGGI SCHEDA