Amici della Lana

L’Associazione Culturale "Amici della Lana" nasce come unione spontanea di persone con la passione per la lana e che desiderano condividerne con il pubblico la cultura e promuovere il suo consumo come fibra naturale, rinnovabile e sostenibile.

Il progetto nasce dalla volontà di restituire al Biellese la consapevolezza sul patrimonio legato alla Cultura della lana: per promuovere le proprie iniziative, l'associazione sperimenta il linguaggio del teatro, della musica, dei video, delle esposizioni fotografiche ed artistiche, utilizzando elementi scenografici oltre che la multimedialità.

L'associazione ha sede presso il Lanificio Botto di Miagliano, lungo la Valle del Cervo, culla naturale dell'industria laniera biellese e nasce con l’obiettivo di far rivivere la fabbrica con nuove attività artigianali, artistiche e culturali, valorizzandone il patrimonio storico.
Facente parte della Rete Museale Biellese, presso il Lanificio organizza spettacoli, musica, rassegne, laboratori, passeggiate, visite guidate, mostre fotografiche ed attività di ricerca e sperimentazione.

Tra le numerose esposizioni ed attività didattiche per adulti, ragazzi e bambini emergono “Fuori dal gregge”, una mostra che racconta la diversità delle pecore, delle lane presenti nel nostro continente e dei loro molteplici utilizzi, così come “Marionette Appassionate”, un repertorio di marionette, scene e costumi che coinvolge i cittadini e dando loro la possibilità di cimentarsi come animatori-marionettisti per meglio comprendere una raffinata tecnica di teatro poco conosciuta nel Biellese.

Durante l’anno si organizzano visite guidate per conoscere la storia della fabbrica e della sua archeologia industriale, del villaggio operaio che ospitava le famiglie piemontesi che vi si trasferivano a lavorare e per effettuare passeggiate lungo la roggia e presso la Centrale Idroelettrica.

Attualmente l'edificio è la sede del consorzio “Biella the Wool Company” che raccoglie la lana autoctona sucida proveniente da tutta Europa e dove è possibile conoscere e toccare con mano la varietà e vastità del concetto “lana” attraverso le esposizioni presenti e il magazzino.

Leggi l'articolo dedicato: http://piemonte.checambia.org/storie/amici-della-lana-villaggio-operaio-guarda-futuro/

Trovi interessante questa scheda? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

LE ULTIME REALTÀ INSERITE

La Yogurta

Stili di Vita
LEGGI SCHEDA

Cifa Onlus

Educazione
LEGGI SCHEDA

Qbio

Agricoltura
LEGGI SCHEDA

Vitulia experience

Viaggiare
LEGGI SCHEDA

L'Albero della Vita

Educazione
LEGGI SCHEDA

Porco Rosso

Integrazione sociale
LEGGI SCHEDA

Semi di comunità

Agricoltura
LEGGI SCHEDA

Nativa

Imprenditoria
LEGGI SCHEDA

EcoBelmonte Albergo Diffuso

Viaggiare
LEGGI SCHEDA

Istituto CHANGE

Salute e alimentazione
LEGGI SCHEDA